Eventi

Eventi

Con Freak Andò il modernariato diventa scenografia

 

Da piccoli oggetti d’antiquariato a grandi pezzi d’arredamento, gli anni ’70 rivivono sul set di “Gli anni amari” grazie soprattutto alla straordinaria collezione di modernariato della Collezione Freak Andò. Interi ambienti domestici sono rinati in questo modo, ma anche oggetti particolari hanno caratterizzato alcune delle scene che rivedremo sul grande schermo. Ecco qualche pezzo che aiuterà a calarci nelle atmosfere del film.

Freak Andò è un’invenzione di Maurizio Marzadori, che a Bologna è riuscito a raccogliere una vastissima collezione di antiquariato e modernariato, con gusto e attenzione, che partecipa alle maggiori fiere del settore. Nel suo negozio di via delle Moline e nei suoi magazzini si possono trovare mobili di tutti i tipi, da quelli rustici all’Art Nouveau, oggetti di modernariato e di design, pezzi di archeologia industriale e materiali di recupero. Insomma, una vera miniera da cui sono usciti alcuni dei pezzi scenografici più importanti del film, di cui in questa pagina mostriamo solo un piccolissimo campione…

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI

 GLI ANNI AMARI - DIARIO DI BORDO DEL FILM DI ANDREA ADRIATICO SU MARIO MIELI